•  
  • Lingua:
  • Italiano
  • English

Condizioni generali di servizio

PREAMBOLO

I termini di seguito riportati disciplinano il rapporto contrattuale tra la SOCIETÀ e il CLIENTE. È da premettere che è nello stesso interesse della SOCIETÀ fornire un servizio efficiente ai propri clienti, in piena trasparenza. Nei termini di servizio si è cercato di tutelare la SOCIETÀ e tutti i CLIENTI dei servizi erogati, dagli abusi che possono essere commessi da alcuni CLIENTI ai danni della SOCIETÀ e che possono ostacolare la corretta erogazione del servizio agli altri CLIENTI.

PARTE PRIMA

1. Definizioni

Le parti convengono sulla seguente terminologia che sarà di seguito utilizzata.
La SOCIETÀ, è l’ente erogatore del Servizio o prodotto sottoposto a questo accordo, giuridicamente individuato in HFS Italia s.r.l. con sede legale in via P. Nenni 67, San Severo (FG) – 71016 Italia, e P.IVA IT03802460711.
Il CLIENTE è il soggetto che promuove questo accordo al fine di utilizzare i servizi predisposti dalla SOCIETÀ.
Il SERVIZIO, consiste in qualsiasi servizio e prodotto venduto dalla SOCIETÀ.
Il PROFILO, consiste nelle aree riservate dei siti web della SOCIETÀ, il cui accesso è ristretto ai CLIENTI tramite l’utilizzo delle proprie credenziali. Il CLIENTE può compiere in tali aree operazioni di amministrazione e gestione dei propri servizi e dei rapporti con la SOCIETÀ.
La Sospensione comporta l’impossibilità temporanea di fruire dei Servizi predisposti.
La Cessazione comporta l’impossibilità permanente di fruire dei Servizi predisposti.

2. Oggetto dell’accordo

Il FORNITORE propone al CLIENTE la stipula delle condizioni di questo accordo per l’erogazione dei SERVIZI richiesti con le caratteristiche e le prestazioni definite nella pagine web e nelle schede tecniche inerenti tali SERVIZI. I servizi sono offerti in licenza d’uso e non diventano di proprietà del CLIENTE a meno di diverse specificazioni inerenti alcune tipologie di prodotto o servizio.

Non rientrano nell’accordo i diritti sui marchi e i nomi né della SOCIETÀ e né dei suoi fornitori.

Eventuali servizi aggiuntivi o accessori inerenti i SERVIZI erogati, acquistati successivamente o in concomitanza, si intendono parte del SERVIZIO principale e legati allo stato contrattuale di tali servizi. Pertanto in caso di Cessazione o Sospensione dei SERVIZI principali, saranno rispettivamente Cessati o sospesi i servizi aggiuntivi o accessori.

Non è possibile per il CLIENTE cedere o alienare questo accordo, è tuttavia possibile permettere la fruizione a terzi dei SERVIZI acquistati, sebbene le responsabilità per le loro attività rimangano in capo al CLIENTE.

3. Approvazione dell’ordine

Gli ordini ricevuti sono soggetti ad approvazione. La SOCIETÀ si riserva il diritto di rifiutare l’erogazione del servizio a qualunque CLIENTE per qualsiasi ragione. Nel caso sia stato già effettuato il pagamento inerente, questo sarà rimborsato.

4. Tempi di attivazione

I SERVIZI acquistati saranno erogati o la loro procedura di erogazione sarà avviata entro un massimo di 5 giorni lavorativi dal pagamento, a meno di avvisi diversi sul sito web o nel PROFILO.

In caso il ritardo nell’adempimento sia imputabile allo SOCIETÀ, il cliente potrà rescindere il contratto ottenendo il rimborso dei pagamenti effettuati.

È da notare che 5 giorni lavorativi è il normale tempo massimo, generalmente i servizi saranno erogati poche ore dopo il pagamento.

5. Rinnovo, disdetta, recesso servizi

Questo accordo si estende per i SERVIZI suscettibili di rinnovo ai periodi successivi rispetto a quello iniziale di erogazione.
Il rinnovo è ritenuto tacito da parte del CLIENTE se questo provvede a saldare il buono d'ordine di rinnovo che viene inviato alcuni giorni prima della scadenza del servizio entro la data riportata su di esso.
In caso di mancato pagamento del buono d'ordine, l’accordo sarà ritenuto risolto e la fornitura del servizio terminata.
La SOCIETÀ si riserva il diritto di precludere in ogni momento la possibilità di rinnovi o di estensione dei periodi di erogazione dei servizi. Qualora sia stato già effettuato il pagamento, questo sarà rimborsato.
È possibile richiedere la disdetta del servizio in anticipo, in tal caso eventuali buoni d'ordine già inviati, saranno annullati.
In caso di volontà di recedere immediatamente l’accordo, le somme pagate saranno trattenute e quelle non pagate continueranno ad essere dovute, a titolo di penale rescissoria.

6. Pagamenti e fatturazione

Il CLIENTE è tenuto a pagare il corrispettivo per il rinnovo dei servizi, entro la data di scadenza riportata sul buono d'ordine emesso. In caso di mancato pagamento alla scadenza, il servizio potrà essere sospeso o anche cessato a discrezione dello staff della SOCIETÀ.

Le modalità di pagamento sono elencate nelle pagine del sito Web e al momento dell’ordine l’utente può selezionare la modalità preferita tra quelle correntemente disponibili. Invitiamo a porre attenzione che alcuni metodi di pagamento risultano più lenti e possono impiegare qualche giorno per giungere ai nostri sistemi.

È da notare che non tutti i sistemi di pagamento sono disponibili in ogni paese, e che la SOCIETÀ si riserva di restringere i sistemi di pagamento disponibili in certe nazioni o per alcuni CLIENTI, a suo giudizio, anche a pagamento già inoltrato. In tal caso il pagamento sarà rimborsato.

La SOCIETÀ si riserva di eliminare o sostituire i metodi di pagamento in qualsiasi momento a propria discrezione.

È diligenza del CLIENTE provvedere a saldare il buono d'ordine in tempo utile, perché il pagamento possa essere ricevuto per tempo dai nostri sistemi, evitando così sospensioni e cessazioni di servizio.

Il prezzo dei servizi è in Euro, i pagamenti effettuati in altre valute saranno convertiti dagli intermediari di pagamento al loro tasso di conversione in EURO.

I rimborsi dei pagamenti effettuati in valute diverse dall’Euro nei sistemi di pagamento, come dollari, rubli e altro, sono effettuati in EURO e convertiti al tasso di cambio calcolato dall’intermediario che gestisce la transazione di rimborso.

Per esempio,  poniamo l’acquisto di un prodotto di 100 Euro, pagato, al tasso di cambio di 1,20 dollari per euro dall’intermediario, 120 Dollari. Ponendo un rimborso totale, noi erogheremo 100 Euro, e se il tasso di cambio dell’intermediario è variato, per esempio a 1,10 dollari per euro, l’intermediario rimborserà 110 dollari al cliente.

Per i pagamenti effettuati utilizzando Bitcoin, la SOCIETÀ non assicura la possibilità di rimborso con la conversione da Euro a Bitcoin da parte dell’intermediario. Pertanto rimborsi per pagamenti effettuati in Bitcoin possono essere erogati al CLIENTE direttamente in Euro e con metodo a discrezione della SOCIETÀ.

7. Comunicazioni clienti e società

I canali di comunicazione ufficiali tra SOCIETÀ e CLIENTE sono il PROFILO del CLIENTE, e le email.
È doveroso per entrambe le parti, CLIENTE e SOCIETÀ, mantenere un buon livello di comunicazione per l’erogazione dei servizi.
È dovere del cliente fornire, con diligenza, dati veritieri e corretti, e mantenere i propri dati aggiornati nel PROFILO per ricevere le comunicazioni che lo riguardano. In caso il cliente non si impegni in tal senso, le comunicazioni inviate a recapiti errati o non aggiornati saranno ritenute comunque RICEVUTE.
In caso il CLIENTE perda l’accesso per qualsiasi ragione al proprio PROFILO e ai propri servizi, per permettere al CLIENTE  di riavere accesso al proprio PROFILO ci riserviamo di chiedere documenti indentificativi e ulteriori elementi a nostra libera scelta per accertarci, nei limiti delle nostre possibilità, che la richiesta sia legittima e non un tentativo di frode ai danni del CLIENTE e della SOCIETÀ.

8. Responsabilità del CLIENTE

Il CLIENTE ha il dovere di fruire dei servizi nel rispetto delle leggi internazionali, nazionali e regionali. Per qualsiasi abuso del servizio, uso illecito, violazione di questi termini contrattuali sarà ritenuto responsabile il CLIENTE È responsabilità del CLIENTE qualsiasi attività compiuta da terzi, dipendenti e sub clienti o altri sul suo profilo e nell’utilizzo dei servizi.
L’accesso al proprio profilo è ristretto tramite password, è dovere del CLIENTE custodirla correttamente per evitare furti, frodi e abusi.

Qualsiasi violazione di una o più clausole al paragrafo 10 (Uso dei servizi), in particolare delle clausole alle lettere I ed L, potrà comporterà senza preavviso la sospensione o la cessazione del servizio erogato, che potrà estendersi a tutti i servizi erogati dalla SOCIETÀ al CLIENTE e a qualsiasi rapporto esistente tra le parti anche non compreso in questo contratto. Tutti i pagamenti correlati a servizi e rapporti la cui Sospensione o cessazione, è dovuta alla violazione di una o più clausole al paragrafo 10 (Uso dei servizi), non sono rimborsabili in alcun modo a titolo di penale. Restano dovuti gli eventuali importi non pagati.

Qualsiasi violazione delle clausole al paragrafo 10 (Uso dei servizi), comporterà una penale aggiuntiva per il cliente di importo pari a 150€ + Tasse, a titolo di risarcimento del tempo speso per la constatazione delle violazioni.

Il CLIENTE sarà ritenuto responsabile dei danni causati da abuso del servizio, sia fisici, che di immagine della SOCIETÀ e sarà tenuto a risarcire tali danni e quelli che saranno imputati alla SOCIETÀ causati dalla sua attività.

9. Limiti di responsabilità

La Società si impegna, nel suo stesso interesse a fornire un servizio efficiente e valido ai propri clienti.

Tuttavia in qualunque caso non possiamo essere ritenuti responsabili di danni di qualsiasi tipo, tra cui a titolo esemplificativo, di tipo economico, morale, perdite o mancati profitti e perdite di dati, provocati da eventuali interruzioni o malfunzionamenti nella fornitura del servizio. Questo indipendentemente dalle cause che abbiano prodotto il disservizio.

Nell’erogazione del servizio possono presentarsi numerosi impedimenti che esulano dalla nostra responsabilità, competenza e controllo per cui non possiamo essere ritenuti a nostra volta responsabili, tra cui a titolo esemplificativo, malfunzionamenti dei provider delle telecomunicazioni, mancanza di energia elettrica e altre cause di forza maggiore

I malfunzionamenti o le interruzione nell’erogazione del servizio imputabili esclusivamente alla condotta della SOCIETÀ sono ammessi fino al raggiungimento del 99% di servizio correttamente erogato calcolato su base mensile (considerando come inizio del mese, la data di attivazione del servizio al CLIENTE). Ulteriori ore di disservizio imputabili alla SOCIETÀ oltre tale soglia, saranno rimborsate entro 30 giorni in proporzione al costo del servizio per il periodo scelto. Queste saranno calcolate a partire dall’apertura di un ticket o dall’invio di un email di segnalazione del malfunzionamento fino alla comunicazione di risoluzione del problema, se ovviamente tale disservizio è risultato reale e riscontrabile.

A titolo di esempio, per un servizio di durata mensile di 360€, viene aperto un ticket alle ore 08:00 per segnalare il malfunzionamento. Il malfunzionamento viene dichiarato cessato nel ticket alle ore 18:00. Le 10 ore di disservizio, poiché causano una corretta erogazione del servizio inferiore al 99%, cioè del 98,61%, saranno rimborsate rispetto all’ammontare totale del servizio, così l’utente verrà rimborsato di circa 5€.

Eventuali deroghe alle limitazioni di responsabilità, ai rimborsi e alle garanzie di servizio, possono essere presenti nei paragrafi della PARTE SECONDA relativi agli specifici servizi acquistati.

Non siamo in nessun modo responsabili delle attività illecite o meno compiute con o attraverso i nostri servizi.

10. Uso dei servizi

I servizi offerti devono essere impiegati per attività lecite, nel rispetto delle leggi internazionali, nazionali e regionali.

In particolare ma non esclusivamente è vietato attraverso i nostri servizi:
a) la diffusione di materiale warez o protetto da diritto d’autore senza la necessaria concessione;
b) la diffusione di materiale malevolo, come virus, trojan e quant’altro.
c) svolgere attività volte alla frode.
d) la diffusione di materiale pedopornografico.
e) l’invio di SPAM o comunque di proposte commerciali indesiderate.
f) sebbene la SOCIETÀ promuova e tuteli la libertà di informazione ed espressione, è comunque vietata la diffusione di contenuti e messaggi che promuovano o istighino alla violenza e all’odio raziale.
g) l’invio di minacce e offese.
h) arrecare danno a chiunque.
i) tentare in qualsiasi modo di violare i sistemi informatici del FORNITORE.
l) danneggiare, compromettere o impedire i sistemi del FORNITORE.
m) qualsiasi uso malevole, illegale o comunque contrario alla buona fede.

La SOCIETÀ non è tenuta a controllare le modalità di impiego dei servizi offerti e quindi che i servizi vengano utilizzati nel rispetto della legge. La SOCIETÀ non potrà essere ritenuta responsabile di tali o altre attività svolte dai CLIENTI, neppure se queste vengono segnalate alla SOCIETÀ.

Tuttavia in caso di segnalazioni saranno effettuate verifiche e il servizio potrebbe essere sospeso o terminato a insindacabile giudizio della SOCIETÀ se nei limiti delle nostre possibilità e capacità riscontreremo violazioni.
La SOCIETÀ si riserva comunque il diritto di effettuare controlli a prescindere dalla ricezione di segnalazioni.

11. Prezzi

In caso di variazioni di prezzo o di servizio, che comportino un costo più oneroso per il CLIENTE o un livello di servizio inferiore, queste modifiche saranno comunicate 30 giorni prima del rinnovo dei servizi già attivi. Se dopo 30 giorni dalla data di comunicazione, i servizi vengono rinnovati o non perviene richiesta di disdetta, le nuove condizioni saranno ritenute accettate.
Saranno invece applicate senza preavviso variazioni di prezzo dovute a cause di forza maggiore come ma non esclusivamente, variazioni di prezzo imposte dalla legge o dalla tassazione, shock nel mercato degli scambi di valuta, colpi di stato e variazioni dei prezzi dei nostri fornitori.

La SOCIETÀ potrebbe inoltre variare i prezzi in base all’indice FOI predisposto dall’ISTAT.

Sono invece ritenute accettate automaticamente, in quanto favorevoli al CLIENTE, riduzioni di prezzo, e aumenti del livello di servizio offerti.

12. Supporto

La SOCIETÀ fornisce supporto strettamente correlato all’erogazione dei propri servizi negli orari indicati sul sito web via ticket. In nessun caso interverrà sui sistemi dei clienti o in ogni caso estranei a quelli della SOCIETÀ, né potrà fornire assistenza per essi.

13. Servizi di terzi

Nell’erogazione dei servizi possono essere venduti e forniti servizi, prodotti e software di terze parti, per cui né la SOCIETÀ, né i nostri fornitori possono fornire garanzie sul funzionamento. Il CLIENTE acquista e impiega tali servizi a proprio rischio e non sarà rimborsabile.

14. Cancellazione del Profilo

La richiesta di cancellazione del profilo, comporterà la cessazione di tutti i SERVIZI erogati dalla SOCIETÀ al CLIENTE, compreso quelli non correlati o disciplinati da questo accordo. I pagamenti per tali servizi non saranno rimborsabili.
In deroga anche alla nostra Policy sulla Privacy, non possiamo garantire la cancellazione di tutti i dati del CLIENTE, i quali si rendono necessari ai fini fiscali, contabili e giudiziari.

15. Negazione del servizio

La SOCIETÀ si riserva il diritto di sospendere e cessare in qualunque momento e per qualsiasi ragione il servizio erogato. A meno che la sospensione o la cessazione rientri in uno degli altri casi previsti in questo accordo, la SOCIETÀ rimborserà il cliente, se permesso dalla natura del servizio, in modo proporzionale della quota di servizio non ancora erogata. A titolo esemplificativo, se un contratto di 3 mesi dal valore di 100€, viene cessato il 40 esimo giorno, il cliente sarà rimborsato in proporzione alla somma pagata dei 50 giorni non usufruiti, cioè di 55,55€.

16. Revisione dei termini

La società si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le norme qui presenti. Saranno queste comunicate con un preavviso di 30 giorni al CLIENTE via email o tramite il sito web. Se le modifiche apportate sono inerenti o si applicano anche al SERVIZIO erogato al CLIENTE, questo avrà facoltà di chiedere alla SOCIETÀ via email o ticket, di mantenere l’accordo corrente valido fino alla sua naturale scadenza prevista. Se la SOCIETÀ rifiuta di mantenere l’accordo invariato, il CLIENTE avrà facoltà di rescindere l’accordo, ottenendo un rimborso proporzionale alla quota di servizio non erogata, identica alla modalità di rimborso prevista nel paragrafo 15 (Negazione di servizio).

Trascorsi i 30 giorni di tempo dalla data di preavviso, le modifiche si riterranno approvate dal CLIENTE, a meno della conclusione di un accordo differente durante questo periodo.

17. Diritto di ripensamento

Ai sensi del Decreto Legislativo 206/2005, si notifica ai clienti che acquistano servizi per fini estranei alla propria attività professionale, la sussistenza del diritto di recesso esercitabile entro 10 giorni dalla conclusione del contratto inviando comunicazione a sales@nexeb.com. Tuttavia tale diritto non si applica alle prestazioni la cui erogazione sia iniziata, con il consenso del consumatore, prima dei 10 giorni per esercitare il diritto.

Per tutti i servizi offerti dalla Società, tranne i casi dove viene esplicitato diversamente, l’erogazione viene avviata prima dei 10 giorni per il diritto di recesso, pertanto non è assolutamente possibile avvalersi del diritto di recesso, né è possibile ricevere rimborso per le somme versate.

18. Privacy

Le nostra politica sulla Privacy può essere consultata cliccando qui.

19. Foro competente

Il rapporto di fornitura è regolato secondo le Leggi dello stato Italiano.
Per qualsiasi controversia relativa a questo accordo è da ritenersi competente il foro di Foggia.

PARTE SECONDA

1. Fondi e Credito

Il credito (anche detti fondi) è un servizio consistente in una moneta virtuale che può essere usata per saldare totalmente o parzialmente i buoni d'ordine senza dover effettuare pagamenti. Alcuni Servizi e Prodotti richiedono la costante presenza di Credito sul PROFILO del CLIENTE per essere erogati.

I fondi possono essere acquistati direttamente dal PROFILO nell'importo desiderato, e vengono consumati saldando buoni d'ordine e dai servizi che necessitano del Servizio Credito.

I crediti acquistati non possono essere rimborsati in nessun caso, anche se non consumati.

2. Indirizzi IP

Gli IP assegnati con qualsiasi servizio erogato dalla SOCIETÀ, non appartengono al CLIENTE e sono concessi in utilizzo al CLIENTE per la durata del contratto. La SOCIETÀ si riserva il diritto di modificare o rimuovere gli indirizzi IP assegnati in qualsiasi momento. Gli Indirizzi IP devono essere utilizzati secondo le regole delle Authority (RIPE, ARIN...) che amministrano la classe di IP a cui appartiene l'IP assegnato.

3. Servizi di protezione DDOS

I servizi di protezione DDOS (Distributed Denial of Service) sono erogati in best effort al CLIENTE.

Sebbene noi ci impegniamo a proteggere i vostri servizi dagli attacchi di dimensioni pari alle soglie indicati nei piani scelti, non possiamo garantire in ogni caso al 100% di rispettare questo impegno a causa esterni che non dipendono da noi.

Infatti gli attacchi DDOS sono caratterizzati da considerevole mutevolezza, e non è possibile garantire la capacità di far fronte a tutti i tipi. Possono essere presentarsi malfunzionamenti alle apparecchiature dei provider e altre cause di forza maggiore. Inoltre attacchi di altri clienti possono intaccare il servizio offerto nel complesso.

Nel caso l’attacco ecceda la protezione acquistata, l’indirizzo IP verrà messo in null route automaticamente dai nostri sistemi (cioè non sarà più raggiungibile in internet), e a più tentativi sarà verificato se l’attacco è ancora in corso, e se eccede la soglia massima. Nel caso l’entità dell’attacco si sia ridotto a sufficienza, l’IP sarà ripristinato.

È doveroso precisare che la protezione da questi attacchi è un servizio molto esoso in termini di risorse, pertanto se il vostro servizio riceve attacchi di notevoli dimensione o per lunghi periodi di tempo, il servizio sarà ovviamente sospeso. Le sospensioni per tale motivazione, non danno luogo a rimborsi, poiché di fatto si configura un abuso del servizio (sebbene esente da penali).

Data la natura del servizio non possiamo rimborsare i periodi di null route (di fatto causati da una forza esterna, cioè l’attaccante).

Si precisa che nel calcolo del traffico pulito, rientra sia il traffico bidirezionale tra i nostri sistemi e gli utenti, sia il traffico bidirezionale tra i nostri sistemi e il server del cliente. Per esempio nel trasferimento di un immagine, sarà calcolato sia il traffico generato dal trasferimento di questa ai nostri sistemi, sia il traffico generato dal trasferimento dell’immagine dai nostri sistemi all’utente.

4. Certificati SSL

I Certificati SSL sono emessi da authority terze, pertanto non possiamo fornire garanzie sulla aderenza e funzionalità dei certificati acquistati.

5. Nomi a dominio

La SOCIETÀ cura per conto del CLIENTE la registrazione e o il trasferimento dei nomi a domini, il quale sarà di fatto il proprietario. Questo accordo è da integrare con i termini dell’authority preposta alla registrazione dello specifico nome a dominio.

6. Server virtuali

I server virtuali sono gestiti in autonomia dal CLIENTE. Il servizio è offerto secondo le generali regole dell’accordo. Si ricorda che non si offre nessuna garanzia circa l’integrità dei dati, pertanto spetta al CLIENTE provvedere ad effettuare le necessarie copie di backup esterne ai servizi da noi offerti. Il servizio si intende unmanaged, cioè il cliente si occuperà integralmente della gestione del server virtuale e non potrà chiedere alla SOCIETÀ interventi di manutenzione o quant’altro.

6.1 CloudVPS

Il CLIENTE si impegna a rispettare i limiti di traffico inclusi nel piano selezionato per evitare la sospensione del servizio o anche un eventuale addebito di costi aggiuntivi alle risorse utilizzate in eccesso.

7. Server dedicati

I server dedicati sono gestiti in autonomia dal CLIENTE. Il servizio è offerto secondo le generali regole dell’accordo. Si ricorda che non si offre nessuna garanzia circa l’integrità dei dati, pertanto spetta al CLIENTE provvedere ad effettuare le necessarie copie di backup esterne ai servizi da noi offerti. Il servizio si intende unmanaged, cioè il cliente si occuperà integralmente della gestione del server virtuale e non potrà chiedere alla SOCIETÀ interventi di manutenzione o quant’altro.

7.1. Server dedicati Milano

Il CLIENTE si impegna a rispettare i limiti di traffico inclusi nel piano selezionato per evitare la sospensione del servizio o anche un eventuale addebito di costi aggiuntivi alle risorse utilizzate in eccesso.

8. Hosting

I piani hosting sono gestiti in autonomia dal CLIENTE tramite il pannello fornito. Il servizio è offerto secondo le generali regole dell’accordo. Si ricorda che non si offre nessuna garanzia circa l’integrità dei dati, pertanto spetta al CLIENTE provvedere ad effettuare le necessarie copie di backup esterne ai servizi da noi offerti. Il servizio si intende unmanaged, cioè il cliente si occuperà integralmente della gestione del proprio spazio hosting e dei software e applicativi che vi ospita, non potrà chiedere alla SOCIETÀ interventi sui propri contenuti e software. Si ricorda che è dovere del cliente mantenere aggiornati i propri software e applicativi ospitati per prevenire malfunzionamenti, perdite di dati e attacchi hacker. Alcune caratteristiche dei piani hosting possono subire variazioni per ragioni di sicurezza e pertanto malfunzionamenti dovuti a tali variazioni non possono essere imputati alla SOCIETÀ


Ultimo aggiornamento: 05/04/2016